CALCIOMERCATO/ Udinese, si stringe per Giovani

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

CALCIOMERCATO/ Udinese, si stringe per Giovani

Messaggio  Outsider96 il Gio Ago 04, 2011 2:35 pm



CALCIOMERCATO UDINESE Va bene vendere per fare cassa, ma l'Udinese, adesso, deve acquistare. E' questo il pensiero del tifoso bianconero, che inizia ad essere preoccupato, specie in vista degli imminenti preliminari di Champions. La priorità resta l'acquisto di una punta, che riesca a colmare – missione tutt'altro che facile – il vuoto lasciato dalla partenza di Alexis Sanchez, volato verso Barcellona. I nomi sono sempre quelli ma secondo le indiscrezioni circolanti nelle ultime ore sarebbero da registrare dei passi avanti per il messicano Giovani dos Santos. Il giocatore, che nella cantera blaugrana era considerato il più simile a Ronaldinho per caratteristiche tecniche, non ha mai brillato molto nei club, mostrando invece il meglio del suo repertorio con la maglia della Nazionale. Il ds friulano Larini ha ammesso l'interesse per Giovani, inseguito pure dal Siviglia e da altre spagnole, e pare che a breve potrebbe esserci l'assalto decisivo. Il Tottenham, che ne detiene il cartellino, chiede una cifra tra i 4 ed i 5 milioni di euro; economicamente, l'affare sembra vantaggioso. Pozzo spera che lo sia anche tecnicamente, visto che parliamo di un giocatore sì talentuoso ma che ancora non ha mostrato le sue reali potenzialità. Se non con la maglia del Messico, come detto. Del resto, non sarebbe la prima volta che l'Udinese rilancia o ricicla un giocatore, altra specialità della casa dopo la scoperta di giovani talenti in giro per il mondo. Giovani, dunque, è la prima opzione per il dopo-Sanchez. Per rafforzare il parco-alternative, si pensa invece a Giovanni Sio, 22enne ala di nazionalità franco-ivoriana, in forza al Sion. Secondo voci dalla Germania, però, anche il Colonia si sarebbe diretto sul giocatore. Sio ha siglato finora 10 reti in 30 presenze con il suo club e vanta alcune presenze con le nazionali giovanili francesi. Potrebbe essere, per l'Udinese, il classico colpo in prospettiva. In attacco, al momento, l'unico punto fermo è sempre lui, Totò Di Natale. Il bomber napoletano attende con curiosità di conoscere il nome del proprio partner nel reparto avanzato. Curiosità sì, ma senza nessuna ansia, come ha ribadito in questi giorni. La fiducia nell'operato della società resta massima, la sua come quella di mister Guidolin, che ha incassato senza colpo ferire le varie partenze illustri. Dare fiducia ai Pozzo, da queste parti, non è solo uno slogan.

Outsider96

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 03.08.11
Età : 20
Località : Dal magico paese del solevante

Vedere il profilo dell'utente http://aboutworld.forumattivo.it/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum